Expo Savona 2017

25^ RASSEGNA ESPOSITIVA NAZIONALE delle Attività Economiche, Commerciali, Industriali e Artigianali

Albissola Marina
Parco delle Fiere
Viale Faraggiana
18 / 26 Marzo 2017

Il promoter: sarà la fiera delle meraviglie

Il Secolo XIX 13/03/2009

Articolo da Il Secolo XIX del 13/03/2009Non usa mezzi termini, Ciccio Clemente, con la sua famiglia titolare della Pubblicitalia e20, che da 17 anni organizza Expo Savona: «Senz’altro l’edizione 2009 sarà la fiera delle meraviglie. Noi sfideremo la crisi economica e con le aziende che espongono i loro prodotti cercheremo davvero di dare una ventata di ottimismo in un momento difficile per l’economia mondiale».
Domani pomeriggio sarà inaugurata la grande vetrina organizzata in collaborazione con Ente Fiera, Sistema Confcommercio, Comune di Savona, Camera di Commercio, con l’appoggio di Banca di credito cooperativo di Pianfei e Rocca de Baldi, Carisa e Il Secolo XIX.
«Il nostro obiettivo – spiega Clemente – non è solo offrire uno spazio espositivo, ma cerchiamo di favorire l’incontro di imprenditori che hanno voglia di lavorare. Queste rassegne non servono solo per vendere un prodotto, ma per far incontrare le aziende con il pubblico e le stesse aziende con altre aziende. L’obiettivo è creare sinergie sul territorio, in fiera facciamo in piccolo un esperimento che potrebbe essere ricreato con forza maggiore sul territorio, con aziende diverse che si conoscono, collaborano e si organizzano sempre meglio. Alcuni lo hanno capito da qualche anno e si sono organizzati per offrire proposte coordinate: ad esempio l’agenzia di viaggi, il noleggiatore dell’auto per gli sposi ed il fotografo».
E comunque il massiccio afflusso dei visitatori costituisce un’occasione unica per stabilire contatti. Gli organizzatori della fiera insistono sul fatto che gli stand devono essere eleganti e originali, ma molti possono contare anche sulla legge dei grandi numeri.
«Lo ripeto tutti gli anni – aggiunge Clemente -: chi viene all’Expo non lo fa solo per ottenere un guadagno immediato, ma soprattutto per mettere le basi del lavoro di tutto l’anno, per predisporre una strada che per i mesi successivi sarà in discesa. Noi facciamo pressione sugli imprenditori affinché curino molto l’arredamento dei loro stand, controlliamo non solo che siano a norma, ma soprattutto che siano accattivanti.
Noi mettiamo molta cura nell’allestimento di una grande fiera per favorire le aziende, queste devono fare altrettanto nell’organizzazione dei loro spazi per favorire i loro clienti e così via. Ognuno cerca di fare del suo meglio, senza accontentarsi di esserci e basta. Si crea un circolo virtuoso che da vantaggio a tutti, dalle aziende che lavorano fino ad arrivare, non ultimo per importanza, al consumatore finale, che può trovare articoli originali e prezzi promozionali».
Qualche esempio? All’ingresso i visitatori saranno accolti da un’atmosfera inedita: una fontana di marmo del 1800, presa in prestito dalla piazza di un comune del Piemonte, e subito dopo le idee ardite di DaCosta Design, con i suoigiochi di luce futuristici e l’allestimento estremamente originale del suo stand, il primo che il pubblico incontrerà una volta entrato».

Category: Rassegna stampa

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*