Expo Savona 2017

25^ RASSEGNA ESPOSITIVA NAZIONALE delle Attività Economiche, Commerciali, Industriali e Artigianali

Albissola Marina
Parco delle Fiere
Viale Faraggiana
18 / 26 Marzo 2017

Oggi l’ultimo giorno all’Expo

Il Secolo XIX 23/03/2009

Articolo da Il Secolo XIX del 23/03/2009Con l’assalto di sabato sera l’affluenza di Expo Savona ha toccato quota 140 mila visitatori. E oggi, lunedì, è tradizionalmente il giorno degli ultimi affari.
Stasera la 17^ edizione della fiera chiuderà i battenti dando appuntamento all’anno prossimo. «Nel 2008, con 149.220 visitatori, abbiamo toccato un primato eccezionale – spiega Ciccio Clemente, l’organizzatore -, ma va tenuto conto che l’Expo aveva un giorno in più. Quest’anno la sfida era più difficile: oltre ad essere tornati alla classica formula di dieci giorni, potevamo mettere in conto una possibile flessione del pubblico a causa della crisi. Invece abbiamo visto la gagliarda reazione dei savonesi. Gli imprenditori si sono impegnati ancora di più per promuoversi al meglio e il pubblico ha risposto oltre le attese. Calcolandostatisticamente l’affluenza di ieri e di oggi possiamo stimare circa 146 mila visitatori. In proporzione è un nuovo record».
All’Expo da dodici anni si presenta puntuale Maria Domenica Sibilla, titolare di Cose Preziose, a Stella, una boutique di oggetti per collezionisti: «Sono sempre soddisfatta, è una manifestazione che serve tantissimo per far conoscere la propria ditta e la propria attività. Soprattutto per chi, come noi, propone prodotti di nicchia, oggetti che non si trovano ovunque. Molti guardano l’esposizione, valutano e si fanno un’idea. Poi vengono in negozio con calma a scegliere». In fiera brillano decoupage a foglia d’oro, quadri articolari, affreschi, gioielleria di qualità.
C’è chi arriva in fiera per giocare una scommessa con se stessa. È il caso di Denise Farina, che nonostante il momento di crisi generale si è tuffata nel mondo del commercio aprendo pochi mesi fa Idee, un nuovo negozio proprio all’inizio di via Paleocapa e debuttando subito all’Expo: «Io ci credo molto – racconta -, i giovani devono avere una chance. Io ho giocato una sfida con un negozio di articoli da regalo, gadget e oggetti fantasiosi. Propongo cose molto particolari, non credo che a Savona ci sia un negozio così».
Altri espositori si dichiarano soddisfatti dell’Expo, tanto da sobbarcarsi ogni anno un lunghissimo viaggio dalla Sicilia. È il caso ormai famoso della famiglia Arcuri, da San Biagio Platani, in provincia di Agrigento, che da ben sette anni è una presenza costante a Expo Savona per mettere in mostra con successo i suoi forni a legna artigianali da interno e da giardino: «Abbiamo scoperto Expo Savona grazie al passaparola – spiegano i titolari -. I colleghi ne parlavano bene e abbiamo deciso di provare. Grazie alle nostre sedi di Agrigento e Pisa riusciamo a fare consegne in tutta Italia nel giro di pochi giorni».
Anche Domenico Zunino, titolare dell’omonima azienda di Urbe specializzata in sistemi di riscaldamento, è convinto del ritorno delle fiera: «Partecipare all’Expo serve moltissimo. Noi partecipiamo da otto anni ed è sempre stato un successo: le vendite sono aumentate di anno in anno. Il riscontro si nota quando riceviamo le telefonate dei visitatori che diventano clienti. Si prendono molti contatti e il passaparola è la migliore pubblicità».

Category: Rassegna stampa

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*